01/04/2022
Comunicato relativo alle disposizioni da aprile

Aggiornamento Aprile 2022

(leggi prima attentamente il precedente comunicato di febbraio)

Perdurando l'occupazione abusiva, la violazione del diritto umano, contro la Legge non solo di Dio ma anche delle stesse fonti di diritto della Repubblica che gli occupanti eterodiretti pretendono di rappresentare, in attesa e speranza di riuscire a vendere il locale in cui ho potuto personalmente svolgere l'attività (che potrebbe continuare con pieno successo se non impedita), essendo giunto a scadenza uno stato di emergenza illegale senza peraltro veder decadere i relativi provvedimenti e strumenti ricattatori, estorsivi e totalitari, essendone stato dichiarato un altro altrettanto illegale e pretestuoso indipendentemente dal quale gli stessi strumenti vengono estesi e le persecuzioni “normalizzate” (in senso nazista) con la approvazione e collaborazione della maggioranza della popolazione, ad oggi purtroppo niente può cambiare a seguito dell'ultimo decreto nei rapporti col pubblico, non essendo garantito lo stato di Diritto.

  • La normale attività imprenditoriale è sospesa
  • Non si eseguono servizi per eventi, manifestazioni, cerimonie, in sale, locali pubblici ecc...
  • Non si presta opera per enti pubblici di qualsiasi natura
  • Non si lavora (neanche da remoto) per persone con coinvolgimento di enti terzi, non individuali
  • Non si emettono fatture intestate a enti/società non individuali in nessun caso, neanche per consulenze o attività da remoto (c.d. “smart working”) senza prestazione di lavoro servile


Condividi:
Share/Save/Bookmark - Salva/Condividi/Spedisi  
 
Advanced search - in titolo/title:
AND + in corpo/body:
+ (AND)
+ (AND)